Chi siamo

L’associazione Docenti Senza Frontiere Onlus (DSF) nasce nel 2011 da alcuni docenti dell’istituto comprensivo Aldeno-Mattarello (TN) convinti che è possibile Costruire conoscenza con la Solidarietà, costruire Solidarietà con la Conoscenza”, ovvero sviluppare la consapevolezza che tutto ciò che accade nel mondo influenza la vita di ogni persona e che ogni persona è responsabile nei confronti del futuro dell’umanità.

Docenti Senza Frontiere Onlus è un'associazione indipendente e apartitica, senza fini di lucro, attiva nel campo dell’educazione, che si propone di sostenere il cambiamento sociale attraverso la difesa del diritto all'istruzione. Mette in rete persone, associazioni locali, nazionali e gruppi attivi sul territorio, sperimentando forme innovative di networking sociale.

È un'associazione formata da docenti che hanno condiviso e attuato, all'interno delle proprie scuole, percorsi di educazione alla cittadinanza, alla pace, di rispetto dell’ambiente, gemellaggi scolastici con realtà svantaggiate e progetti di Solidarietà internazionale e locale. Docenti Senza Frontiere nasce dalla riflessione sull'incisività educativa dei progetti di solidarietà attuati, e ne sostiene l'integrazione nei curricoli disciplinari per promuovere competenze di Educazione Globale.

Come vogliamo raggiungere i nostri obiettivi?

Docenti Senza Frontiere realizza azioni di supporto al diritto allo studio in Italia e all'estero e si affida alla cooperazione: non è sufficiente l’isolata azione dell’associazione, per quanto efficace, ma è necessaria una vera e propria cooperazione tra attori che determina il passaggio dal “quanto si fa” al “come si fa”.

Una cooperazione tra comunità che:

  • mira a sostituire l’idea di paese sottosviluppato nel quale trasferire aiuti e cultura con quella, più coerente con lo scenario globalizzato attuale, di paese impoverito a causa del modello di economia dominante;
  • rende protagonisti i territori, valorizza ciò che già esiste, favorisce il coinvolgimento degli attori locali sostenendo atteggiamenti di riappropriazione delle risorse e delle ricchezze territoriali e culturali attraverso la promozione di percorsi di formazione e di informazione;
  • rimuove le barriere, crea reti e scambio di esperienze caratterizzate dalla reciprocità e dall’interdipendenza per prevenire conflitti, nella consapevolezza di appartenere ad un comune destino che giustifica la scelta di cooperare;
  • attiva innovazione organizzativa e sostenibilità: coinvolge più associazioni e ong, supera la logica del progetto a termine non riproducibile nel tempo e, attraverso un sistema di mutua sorveglianza, è in grado di valutare il raggiungimento degli obiettivi;
  • incide sul cambiamento sociale e promuove educazione permanente: il dialogo cooperativo tra comunità territoriali sostiene comportamenti di cittadinanza attiva, stimola curiosità e interesse verso culture “altre” e contemporaneamente attiva atteggiamenti riflessivi sulla propria realtà di vita.

Dove operiamo?

In pochi anni dalla sua nascita DSF ha avviato progetti in tutto il mondo.

Progetti internazionali: 

all'interno degli interventi di Cooperazione Internazionale, DSF mette a disposizione la professionalità di molti docenti associati per favorire un cambiamento sociale attraverso l'istruzione in zone svantaggiate. Negli anni l'associazione ha attivato progetti in Angola, Ecuador, Kenya, Kosovo, Mozambico, Nepal, Serbia e Siria.

Progetti locali

l'associazione organizza e sostiene attività in linea con lo statuto riferite ai temi di educazione globale, alla cittadinanza, alla pace, all'intercultura, finanziando iniziative sul territorio o all'interno degli istituti scolastici che hanno aderito alla Campagna quaderni.

Scopri tutte le nostre iniziative su www.docentisenzafrontiere.org.


Top