Disegnare le emozioni

20,00 €

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

- +

Espressione grafica e conoscenza di sé
MARGOT SUNDERLAND
Educazione - Psicologia

Attività utili per identificare, attraverso il disegno, sentimenti nascosti per affrontarli e risolverli con successo. 

Dettagli

Le attività presentate in questo libro, ciascuna delle quali è introdotta da una parte metodologica a cui segue il materiale grafico fotocopiabile  per l'uso con bambini dagli 8 anni in poi, adolescenti e adulti,  propongono una serie di esercizi basati su immagini e disegni che hanno lo scopo di aiutare a chiarire le esperienze emozionali, le questioni relazionali e i problemi personali del soggetto, e a formularli sotto forma di affermazioni psicologicamente positive, di tipo verbale e non verbale. 

Perché usare il disegno
Le esperienze emozionali non possono essere sempre tradotte in parole. Per esprimere un sentimento può capitare di scegliere delle parole che effettivamente distorcono il significato dell’esperienza, o la riferiscono in modo generico e poco efficace. Parole come «tristezza» o «paura» sono comuni etichette di categorizzazione che spesso non riescono a descrivere un’esperienza emotiva in modo specifico. Oppure può essere difficile trovare le parole adatte per esprimere l’esatta natura di un particolare tipo di sofferenza e talvolta rischiano di perdere gran parte del potere descrittivo per la loro ripetitività in contesti differenti. Così, molti, per la paura di essere incompresi o fraintesi, finiscono con il rinchiudersi nel loro mondo interiore e non parlare assolutamente di se stessi. Le immagini e i disegni proposti in questo libro possono indurre il partecipante sia a ricordare che a esprimere i propri sentimenti.

Consigliato a
Rivolto soprattutto a psicologi, pedagogisti, insegnanti ed educatori, il libro può essere utile anche a tutti coloro che desiderano capire meglio la propria vita emozionale utilizzando una serie di strategie creative originali.

Top